Seminario Base Online

In data 18/03/2024 alle ore 21.00 si terrà il 7 appuntamento del seminario base online ” capire l’autodeterminazione” , per chiunque si volesse iscrivere o avere informazioni sulle modalità di partecipazione , può inviare mail a osservatorioitaliadirittiumani@gmail.com con oggetto “informazioni Iscrizione e partecipazione Seminario Online Base”

Seminario Online Base

In data 04/03/2024 alle ore 21.00 si terrà il 6 appuntamento del seminario base online ” capire l’autodeterminazione” , per chiunque si volesse iscrivere o avere informazioni sulle modalità di partecipazione , può inviare mail a osservatorioitaliadirittiumani@gmail.com con oggetto “informazioni Iscrizione e partecipazione Seminario Online Base”

Seminario Online Base

Alle ore 21.00 si terrà il 5 appuntamento del seminario base online ” capire l’autodeterminazione” , per chiunque si volesse iscrivere o avere informazioni sulle modalità di partecipazione , può inviare mail a osservatorioitaliadirittiumani@gmail.com con oggetto “informazioni Iscrizione e partecipazione Seminario Online Base”

Seminario Base Online

Ogni 15 giorni a partire dal 20 Dicembre 2023 ore 21.00 per due ore, si tiene il seminario base online per conoscere l’autodeterminazione e capire meglio cosa vuol dire la parola ad oggi molto usata, ma poco compresa.

 

Stasera 22/01/2024 ore 21.00 terzo appuntamento, per chi vuole può iscriversi ai singoli moduli volta per volta , oppure all’intero seminario e avere anche i video registrati degli appuntamenti passati.

 

Per  maggiori informazioni scrivere a osservatorioitaliadirittiumani@gmail.com

SEMINARIO EVOLUTION 2023

Nell’ultimo weekend di Novembre, il 24-25-26 si terrà ad Assisi, l’appuntamento annuale chiamato EVOLUTION, dove si affronteranno varie tematiche inerenti il diritto positivo interno di Stato Italia in materia di Trust e la loro applicazione e riconoscimento. Si procederà ad approfondimenti anche di natura filosofica e ci si addentrerà nel codice civile Italiano, su tematiche trattate da massimi giuristi in tema di Trust. L’obbiettivo é quello di dare nuovi spunti di riflessione su una tematica che avvince da oltre trent’anni la dottrina giurisprudenziale di Stato Italia, che nonostante abbia ratificato nel 1989 la convenzione dell’Aja sul riconoscimento dei Trust, non si è ancora dotata di una legge che regolamenta il loro utilizzo, facendo diventare lo Stato Italiano nonostante la ratifica un “Non State Trust”. Nonostante questo la dottrina maggioritaria si sta spostando sempre più su sentenze a favore anche dei cosìdetti Trust Autodichiarati, i quali oramai godono sempre di più di Diritto di Tutela all’interno dell’ordinamento giuridico, con anche aggiunta di articoli nel codice civile che ne permettono la trascrizione. Questi aspetti e molto altro saranno approfonditi durante il seminario, per cercare di comprendere sempre di più questo istituto per raggiungimento di alti obbiettivi di scopo umanitario e filantropico, in modo da poter sempre di più adottare strumenti giuridici per migliorare sempre di più le aspettative sociali e tanto altro anche nel settore beni ambientali e beni culturali, nonché ai fini di crescita e sviluppo di interi settori economici e territoriali, volti al benessere collettivo attraverso uso ponderato e attento del potente e versatile Istituto del Trust.

Per maggiori informazioni scrivere alla mail osservatorioitaliadirittiumani@gmail.com con oggetto “info EVOLUTION 2023”

 

 

 

Seminario Gestione Enti

A cura de ANEA SERVICE APS & Ente ad Alto scopo Umanitario TALLARITA HARRY

Con il patrocinio della ONG OsservatorioDiritti Umani

Essere Trustee di un Ente ad Alto Scopo Umanitario è un grande onore e privilegio ma come gestirlo? Che potenzialità può avere quanto intrapreso?
E come renderlo operativo nel concreto?

A CHI È RIVOLTO:
A tutti gli amministratori di un Ente Extraterritoriale ad alto scopo umanitario ed a tutti coloro prossimi alla costituzione. Verranno pertanto creati due gruppi di lavoro.
Questo workshop ha l’obbiettivo di farti comprendere come gestire al meglio: le potenzialità del tuo Ente e comprendere come poter imbastire accordi con Enti terzi, Amministrazioni locali e molto altro ancora.

1. Capire come stipulare con acquisto da inserire nell’asset del Trust, come gestire beni e servizi in entrata/uscita dall’Ente,
2. come stipulare accordi/contratti con Enti, Società, professionisti o come gestire assunzioni di subordinati/dipendenti dell’Ente Umanitario
3. come progettare e proporre attività di alto scopo umanitario per il bene della collettività:
a. alla popolazione
b. o alle Amministrazioni Locali di Stati Terzi,
E soprattutto quale tipo di linguaggio adottare nell’interazioni formali verbali, non verbali e scritte con Enti ed Istituzioni per raggiungere il miglior risultato stimato.

PROGRAMMA:

Gestione della comunicazione verbale e non verbale a cura del Doc di PNEI Anea Ratano Jacopo
Creazione di progetti verso Enti Terzi e programmazione attività umanitarie per la popolazione
Partire da piccole proposte fino a grandi progetti di sussidiarietà – quali Enti e quali uffici interpellare
Come creare la progettazione di una attività di qualsiasi natura, l’organizzazione delle idee.
Aspetti pratici di money management dell’Ente
Come stipulare un contratto, chi o cosa – ente/società – ente/subordinato
Fatturazione in entrata ed in uscita – come farle, come richiederle
Manleva e revers charge in entrata ed in uscita, come-quando-perché

CONTENUTI EXTRA:
• 12 video sulle tecniche di comunicazione e gestione del pensiero creativo,
• 28 video sul percorso dalla EV alla costituzione dell’Ente Umanitario,
• Numerosi contenuti scaricabili sul diritto positivo, naturale ed internazionale

Clicca Qui per maggiori informazioni

IMPORTANTE!! Inserire il codice ODU@23 nell’iscrizione.

EroSophia

Relatore Rocco Bruno

www.accademiadellapietra.org
www.zion-project.org
Mail: info@zion-project.org

 

Trascendenza e Castità.

SessoSacro.

 

L’Amore infatti è come un fuoco,
sulle prime è facile farlo garrire e sventolare come una banderuola carica di energia.
Tuttavia, quando la coltre della paura farà il suo ingresso,
allora il Fuoco si ritira,
non certo per regola o per morale.

Il Fuoco si ritira, perché quella condizione non è più la sua natura.

 

Il SessoSacro è la Danza per scorgere i Ballerini

Event Title

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. Consequatur cum dicta dolor dolore doloribus exercitationem explicabo facere fuga fugiat harum in ipsum, minus molestiae neque quasi ratione rerum, vel voluptates.