Il registro elettronico e la politica della scuola 4.0

Di Keli per News Academy Italia – Scuola e diritti Naturalmente la maggior parte dei Dirigenti Scolastici affermerà perentoriamente che il registro elettronico è obbligatorio, addirittura “di legge”, i docenti italiani, categoria lavorativa dagli stipendi più bassi d’europa e dall’età anagrafica più anziana di tutti i loro colleghi dell’UE, soggetti ad un malessere interiore che […]

×